Blog

Gli occhiali da uomo? Tutta una questione di carattere

Gli occhiali da uomo? Tutta una questione di carattere

Siamo fatti così, dobbiamo sempre dividere il capello in quattro, dimostrare che un genere sia più o meno dell’altro, capire chi la vince su cosa, insomma ci alimentiamo di statistiche e indagini per orientarci a favore o sfavore di una scelta.

Anche in questo caso: a dire che gli occhiali su un uomo fanno più aria da intelligentoni, rispetto a coloro che non li portano, sono sempre loro: le statistiche.

Gli uomini con gli occhiali sono affascinanti, attraenti e trasmettono intelligenza.

E chi l’ha deciso?

Siamo state proprio noi donne.

La statistica di cui si parla non ha nulla di scientifico, ma è esclusivamente basata sull’opinione di centinaia di donne intervistate sull’argomento.

Mi sono rilassata dopo aver saputo questo, perché allora ci può stare.

Un uomo con gli occhiali è affascinante, lo avrei confermato anch’io se mi fosse stato chiesto.

L’occhiale rende omaggio al mistero aumentando la probabilità di considerarlo “uomo interessante”.

Essendo una donna della vecchia guardia sono felice solo per una cosa: l’atteggiamento negativo che un tempo si dimostrava nei confronti di chi indossava gli occhiali, è cambiato.

Era visto come un difetto, magari acculturato, ma pur sempre con un difetto.

I quattrocchi degli anni ’70 se la sono vista brutta in diverse occasioni, subivano umiliazioni di ogni genere e nessuno avrebbe ritenuto uno studente delle medie un “rubacuori” se avesse indossato gli occhiali.

Oggi l’occhiale è sinonimo di profonda dedizione al lavoro o allo studio, di serietà con l’aggiunta di ammirazione e fascino.

Noi donne lo confermiamo anche senza volerlo, quando dichiariamo che dell’uomo siamo attratte dalle sue capacità intellettuali, quindi il binomio occhiale uomo=fascino è presto detto.

L’occhiale è certamente un accessorio che risolve problemi di vista, ma non è detto che debba escludere il favorire al proprio aspetto quell’aria di mistero che piace tanto a noi donne.

Lo dice pure Franco Battiato nella sua canzone Bandiera Bianca: “C’è chi si mette degli occhiali da sole per avere più carisma e sintomatico mistero..”

Adoro l’uomo con gli occhiali, come una donna ovviamente, se diventano un tratto caratterizzante oppure che se si integrano perfettamente al viso e allo stile della persona.

Ci sono persone che senza occhiali perderebbero persino di significato estetico.

Per questo se sei un uomo che porta le lenti a contatto per paura che un occhiale sminuisca la tua personalità, sappi che potrei farti cambiare idea, ma solo dopo aver fatto una consulenza d’immagine con Foskap.

Potresti scoprire che se esistono diversi tipi di scarpe da uomo, Oxford, Derby, Tassel Loafer o Monkstrap, esistono anche occhiali per diverse occasioni d’uso e perfetti per il tuo stile.

Sei Hipster, Dandy o Minimal?

È importante che tu conosca il tuo DNA stilistico per scegliere l’occhiale giusto che ti conferirà carattere, determinazione e carisma (di cosa sia il carisma conferito dagli occhiali giusti te ne parlerò in modo approfondito nei prossimi articoli)

Se sei un uomo Hipster, il tuo stile non è legato alla moda, ma è una vera filosofia di vita. Ami le birre artigianali, la cucina bio e hai una passione ritrovata per il vinile. Amerai sicuramente la musica, l’arte e il cinema di nicchia. Adorerai gli occhiali Dandy’s rifiniti a mano dalle sapienti mani degli artigiani veneti.

E se invece il tuo DNA stilistico fosse Minimal Chic?

Allora dovrai scegliere un occhiale minimalista, dal gusto più essenziale. La ricerca dei dettagli e la tua rigorosa meticolosità ti rendono una persona estremamente affidabile e concreta. Troveremo l ‘occhiale adatto a te nelle linee di design, tra i materiali nobili come il titanio e l’acciaio.

E se fossi solo Minimal?

Lo vedremo prossimamente!

Chiedimi informazioni se sei interessato ad approfondire le tue conoscenze sulla consulenza d ‘immagine scrivendomi privatamente a info@ariannafoscarini.it ti risponderò molto volentieri

Ciao alla prossima

Arianna Foscarini

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *